Polizia: Ufficiale del Minnesota che voleva estrarre un Taser, non una pistola

Gli uomini saltano sul cofano di una macchina della polizia dopo che una famiglia ha detto che un uomo è stato ucciso dalle forze dell'ordine domenica 11 aprile 2021, a Brooklyn Center, Minnesota (AP Photo / Christian Monterrosa)

Immagine via AP Photo / Christian Monterrosa

chauvin e floyd hanno lavorato insieme

Questo articolo è stato ripubblicato qui con il permesso di L'Associated Press . Questo contenuto è condiviso qui perché l'argomento può interessare i lettori di Snopes, tuttavia non rappresenta il lavoro dei verificatori o degli editori di Snopes.



BROOKLYN CENTER, Minnesota (AP) - L'agente di polizia che ha sparato a morte a un uomo di colore durante una fermata del traffico in un sobborgo di Minneapolis, apparentemente destinato a sparare con un Taser, non con una pistola, ha detto lunedì il capo della polizia della città.



Il capo della polizia del Brooklyn Center Tim Gannon ha descritto la sparatoria come 'una dimissione accidentale'. L'ufficio statale di arresto penale stava indagando.

'Taser! Taser! Taser! ' si sente l'ufficiale gridare sul suo corpo in una telecamera ripresa durante una conferenza stampa. Dopo aver sparato un solo colpo dalla sua pistola, l'auto si allontana velocemente e si sente l'ufficiale dire: 'Santo cielo (imprecazione)! Gli ho sparato. '



Daunte Wright, 20 anni, è morto domenica in un'area metropolitana che era già al limite a causa del processo al primo dei quattro agenti di polizia accusati della morte di George Floyd.

Gannon ha detto in una conferenza stampa che l'agente ha commesso un errore e ha rilasciato il filmato della telecamera del corpo meno di 24 ore dopo la sparatoria. Il filmato mostrava tre agenti intorno a un'auto ferma. Quando un altro ufficiale tenta di ammanettare Wright, ne consegue una lotta.

Gannon non ha nominato l'ufficiale ma l'ha descritta come 'molto anziana'. Non avrebbe detto se sarebbe stata licenziata a seguito delle indagini.



'Penso che possiamo guardare il video e accertarci se tornerà', ha detto il capo.


Il sindaco del Brooklyn Center Mike Elliott ha definito la sparatoria 'profondamente tragica'.

'Faremo tutto il possibile per garantire che venga fatta giustizia e che le nostre comunità siano unite', ha detto.

Parlando prima dei disordini, la madre di Wright, Katie Wright, ha esortato i manifestanti a rimanere pacifici e concentrati sulla perdita di suo figlio.

'Tutta la violenza, se continua, riguarderà solo la violenza. Abbiamo bisogno che riguardi il motivo per cui mio figlio è stato ucciso senza motivo ', ha detto a una folla vicino alla scena della sparatoria nel Brooklyn Center, una città di circa 30.000 persone al confine nord-occidentale di Minneapolis. 'Dobbiamo assicurarci che si tratti di lui e non di distruggere le auto della polizia, perché questo non riporterà indietro mio figlio'.

perché george floyd è andato in prigione

I manifestanti che si sono riuniti vicino alla scena hanno sventolato bandiere e cartelli con la scritta 'Black Lives Matter'. Altri camminavano pacificamente con le mani alzate. In una strada, qualcuno ha scritto con il gesso multicolore: 'Justice for Daunte Wright'.

Katie Wright ha detto che suo figlio l'ha chiamata mentre veniva fermato.

'Tutto quello che ha fatto è stato avere deodoranti per ambienti in macchina, e gli hanno detto di scendere dalla macchina', ha detto Wright. Durante la chiamata, ha detto di aver sentito un fruscio e poi qualcuno che diceva 'Daunte, non correre' prima che la chiamata finisse. Quando ha richiamato, la ragazza di suo figlio ha risposto dicendo che gli avevano sparato.

Le autorità hanno detto che l'auto è stata fermata perché era scaduta la registrazione e dopo aver stabilito che l'autista aveva un mandato in sospeso, la polizia ha detto di aver cercato di arrestarlo. Poi l'autista è rientrato nel veicolo e un agente ha sparato, colpendolo, ha detto la polizia. Il veicolo ha percorso diversi isolati prima di colpire un altro veicolo.

Un passeggero di sesso femminile ha riportato ferite non mortali durante l'incidente, hanno detto le autorità. Katie Wright ha detto che il passeggero era la ragazza di suo figlio.

donald trump jr lascia bruciare la california

I registri del tribunale mostrano che Wright era stato ricercato per non essersi presentato in tribunale con l'accusa di essere fuggito dagli ufficiali e possedere una pistola senza permesso durante un incontro con la polizia di Minneapolis a giugno. In quel caso, una dichiarazione di probabile causa ha detto che la polizia ha ricevuto una chiamata su un uomo che agitava una pistola che è stato successivamente identificato come Wright '.

Poco dopo la sparatoria, i manifestanti hanno cominciato a radunarsi, con alcuni che saltavano sulle auto della polizia. I manifestanti sono anche scesi al dipartimento di polizia del Brooklyn Center, dove sono stati lanciati sassi e altri oggetti contro gli agenti, hanno detto le autorità. I manifestanti si erano in gran parte dispersi entro l'1: 15 di lunedì.

Il presidente Joe Biden è stato informato della sparatoria e la Casa Bianca è stata in contatto con il governatore, il sindaco e le forze dell'ordine locali, ha detto l'addetto stampa della Casa Bianca Jen Psaki.

'Siamo rimasti incredibilmente rattristati per la perdita di vite umane per mano delle forze dell'ordine nel Minnesota ieri', ha detto.

Lunedì mattina le truppe della Guardia nazionale e le forze dell'ordine hanno continuato a sorvegliare il fronte del dipartimento di polizia. La polizia stava erigendo una barriera di cemento mentre gli agenti della pattuglia di stato del Minnesota si univano alla fila di fronte al distretto.

Diverse persone e giornalisti hanno guardato dall'altra parte della strada mentre il traffico tornava alla normalità sulla strada dove i manifestanti sono stati accolti con gas lacrimogeni la sera prima. Un uomo ha urlato agli agenti usando un megafono mentre altri sventolavano bandiere di Black Lives Matter.

Circa 20 aziende sono state violate nel centro commerciale Shingle Creek della città, ha detto in una conferenza stampa il Commissario del Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Minnesota John Harrington.

La Guardia Nazionale è stata attivata e il sindaco del Brooklyn Center Mike Elliott ha annunciato un coprifuoco che è scaduto poco prima dell'alba.

quanto fa male essere colpiti alle palle

Il processo contro Derek Chauvin, l'ex ufficiale di Minneapolis accusato della morte di Floyd, è proseguito lunedì. Floyd, un uomo di colore, è morto il 25 maggio dopo che Chauvin, che è bianco, ha premuto il ginocchio contro il collo di Floyd. I pubblici ministeri dicono che Floyd è stato bloccato per 9 minuti e 29 secondi. Il giudice in quel caso ha rifiutato lunedì di sequestrare la giuria dopo che un avvocato difensore ha sostenuto che il pannello potrebbe essere influenzato dalla prospettiva di ciò che potrebbe accadere a seguito del loro verdetto.

Altri membri della Guardia nazionale e personale delle forze dell'ordine statali dovevano essere dispiegati nelle città gemelle e nel Brooklyn Center, oltre alle squadre già in carica per il processo di Chauvin presso il tribunale della contea di Hennepin a Minneapolis, ha detto Harrington.

Nel frattempo, tutti gli studenti del Brooklyn Center dovevano frequentare le lezioni online lunedì perché gli edifici scolastici erano chiusi, ha detto il sovrintendente Carly Baker.