Winnie the Pooh è davvero una ragazza?

Winnie the Pooh con i suoi amici.

Immagine tramite digitalreflections / Shutterstock.com

Richiesta

Il famoso personaggio per bambini 'Winnie the Pooh' è un orso femmina.

Valutazione

Per lo più falso Per lo più falso A proposito di questa valutazione

Origine

La maggior parte dei fan dei libri, dei film o delle serie televisive di Winnie the Pooh sono probabilmente consapevoli del fatto che il personaggio titolare viene spesso definito 'lui' o 'lui'. Ma nel giugno 2018, molti lettori sono rimasti scioccati di imbattersi in una voce sconvolgente dell'infanzia secondo cui Winnie the Pooh era stata in realtà una bambina da sempre:





Questa voce proveniva in gran parte da un libro del 2015 intitolato Alla ricerca di Winnie: la vera storia dell'orso più famoso del mondo sull'ispirazione della vita reale per il personaggio, un'adorata orso (femmina) di nome Winnipeg che viveva allo zoo di Londra. A quel tempo, molti punti vendita riferirono della rivelazione fatta in questo libro con titoli fuorvianti come ' Il nuovo libro per bambini rivela che Winnie The Pooh è una ragazza . ' Come la BBC spiegato :

Viene chiamato 'lui' nei libri di AA Milne e nei cartoni Disney la sua voce è sempre stata fornita da un uomo.



è una fonte affidabile di informazioni

Ma, si scopre che l'orso della vita reale da cui prende il nome, era in realtà un orso nero femmina di nome Winnie.

Christopher Robin, figlio di AA Milne e protagonista dei libri e dei cartoni animati, aveva chiamato il suo orsacchiotto Winnie, dopo aver visto l'orso più volte allo zoo di Londra.

Ci sono molte prove che A.A. Milne ha scritto il personaggio di Winnie the Pooh come un orso bambino. Per prima cosa, il personaggio viene chiamato 'lui' in tutte le storie di Milne. Inoltre, il vero peluche con cui giocava il vero Christopher Robin (che era anche A.A. Milne's Sono ) era originariamente chiamato ' Edward ' :



Il curioso nome di Winnie-the-Pooh deriva da Christopher Robin, da una combinazione dei nomi di un vero orso e di un cigno domestico. Negli anni '20 c'era un orso nero di nome Winnie nello zoo di Londra che era stata la mascotte del reggimento Winnipeg dell'esercito canadese. Pooh era il nome di un cigno in quando Eravamo molto giovani.

Pooh fu acquistato presso i grandi magazzini Harrods a Londra e regalato da A. A. Milne a suo figlio Christopher Robin il giorno del suo primo compleanno, il 21 agosto 1921. All'epoca si chiamava Edward (la forma corretta di Teddy).

AA. Milne ha anche introdotto il personaggio come 'Edward Bear' nel libro Winnie the Pooh prima di notare che lui era noto il suo amici come Winnie-the-Pooh ('o Pooh in breve'):

Edward Bear, noto ai suoi amici come Winnie-the-Pooh, o Pooh in breve, un giorno stava camminando attraverso la foresta, canticchiando con orgoglio tra sé e sé. Quella mattina aveva fatto un po 'di ronzio, mentre stava facendo i suoi esercizi di robustezza davanti al vetro: Tra-la-la, tra-la-la, mentre si allungava più in alto che poteva andare, e poi Tra -la-la, tra-la - oh, aiuto! - la, mentre cercava di raggiungere le dita dei piedi.

Un altro passaggio spiega come ha ricevuto il nome Winnie. Quando a Christopher Robin viene chiesto perché ha dato all'orso il nome Winnie se era un maschio, risponde che ha chiamato l'orso 'Winnie-ther-Pooh', non Winnie (o addirittura Winnie- il -Pooh):

ECCO Edward Bear, che sta scendendo le scale ora, bump, bump, bump, dietro la sua testa, dietro Christopher Robin. È, per quanto ne sa, l'unico modo per scendere le scale, ma a volte sente che c'è davvero un altro modo, se solo potesse smettere di urtare per un momento e pensarci.

E poi sente che forse non c'è. Comunque, eccolo qui in fondo, pronto per essere presentato a te. Winnie the Pooh.

Quando ho sentito il suo nome per la prima volta, ho detto, proprio come stai per dire: 'Ma pensavo che fosse un ragazzo?'

'Anch'io', ha detto Christopher Robin.

'Allora non puoi chiamarlo Winnie?'

'Io non.'

'Ma hai detto-'

'È Winnie-ther-Pooh. Non sai cosa significa 'là'? '

'Ah, sì, ora lo voglio', ho detto velocemente e spero che lo faccia anche tu, perché è tutta la spiegazione che otterrai.