Un rivenditore online ha inviato fiori a un cliente i cui cani sono morti?

Cane con la lingua fuori

Immagine tramite archimede / Shutterstock.com

Richiesta

Chewy.com ha rimborsato l'acquisto di due sacchi di cibo per cani e ha inviato fiori alla morte dei due cani di un cliente.

Valutazione

Ricerca in corso Ricerca in corso A proposito di questa valutazione

Origine

Alla fine di novembre 2017 Facebook L'utente Laura Waltenburg ha pubblicato una storia commovente sulla presunta risposta del rivenditore online Chewy.com a una richiesta di rimborso dopo la morte dei due cani di sua sorella. Ha detto che due sacchi di cibo per cani che sua sorella aveva ordinato sono arrivati ​​dopo che i cani erano morti:



Mia sorella e mio cognato hanno perso tragicamente entrambi i loro cani lo scorso fine settimana. Dopo ciò, hanno ricevuto due sacchi da 40 libbre di cibo per cani che avevano ordinato da Chewy.com. Mio cognato ha inviato loro un'e-mail chiedendo il permesso di restituire il cibo per cani per il rimborso meno il costo di spedizione. Hanno risposto con una gentilezza incredibile. Hanno accreditato sulla loro carta di credito l'intero prezzo di acquisto e hanno chiesto loro di donare il cibo per cani a un rifugio locale. Hanno inviato una seconda e-mail chiedendo una foto di uno dei cani da inserire nel libro commemorativo per onorarla. E poi oggi mia sorella e mio cognato hanno ricevuto questi bellissimi fiori da Chewy.com. Vorrei poter raccontare a tutti questa storia. Questo è il tipo di storia che deve diventare virale. Questa è una compagnia incredibile.



Il post di Waltenburg ha guadagnato popolarità a metà dicembre 2017. Abbiamo contattato Waltenburg e Chewy.com tramite Facebook per ulteriori informazioni, ma non abbiamo ancora ricevuto una risposta.