Inizia la costruzione della barriera di confine sostitutiva dell'Arizona

Immagine via JIM WATSON / AFP / Getty Images

Questo articolo è stato ripubblicato qui con il permesso di L'Associated Press . Questo contenuto è condiviso qui perché l'argomento può interessare i lettori di Snopes, tuttavia non rappresenta il lavoro dei verificatori o degli editori di Snopes.



PHOENIX (AP) - La costruzione di una porzione di 2 miglia di recinzione sostitutiva finanziata grazie alla dichiarazione di emergenza nazionale del presidente Donald Trump è iniziata nel sud dell'Arizona, uno dei numerosi progetti che costruiranno centinaia di miglia di barriere per lo più sostitutive.



Le squadre hanno iniziato il progetto giovedì e pianificano l'installazione di recinzioni in acciaio di 9 metri per sostituire le vecchie barriere accanto al valico di frontiera ufficiale questa settimana.

Il progetto è finanziato dal Dipartimento della Difesa. L'uso del denaro del dipartimento era stato precedentemente congelato dai tribunali di grado inferiore durante la causa. Ma il mese scorso la Corte Suprema degli Stati Uniti ha aperto la strada all'uso di circa 2,5 miliardi di dollari.



Gli ambientalisti hanno citato in giudizio alcuni dei contratti di costruzione, dicendo che avrebbero danneggiato l'habitat della fauna selvatica.

Un muro di confine è stata una pietra miliare della campagna elettorale del presidente. Quest'anno il Congresso ha stanziato 1,4 miliardi di dollari, ma il presidente voleva molto di più.

La svolta di giovedì è stata su una porzione di recinzione che si estende a est dal Lukeville Port of Entry, un valico di frontiera ufficiale che molti residenti dell'Arizona passano per raggiungere la destinazione balneare messicana comunemente nota come Rocky Point.



La costruzione dovrebbe richiedere circa 45 giorni, secondo i documenti del tribunale depositati la scorsa settimana. La US Customs and Border Protection prevede di affrontare altri due progetti in Arizona, tra cui quasi 40 miglia (64,4 chilometri) di recinzione in altre parti del Monumento nazionale di Organ Pipe Cactus e nel Cabeza Prieta National Wildlife Refuge e un progetto più piccolo al San Pedro Area di conservazione nazionale ripariale. Gli altri due progetti sono previsti per l'inizio di ottobre.

L'amministrazione ha assegnato $ 2,8 miliardi in contratti per barriere che coprono 247 miglia (390 chilometri), con tutti tranne 17 miglia (27 chilometri) per sostituire le barriere esistenti invece di espandere la copertura.

Esistono già varie forme di barriere lungo 654 miglia (1.046 chilometri) del confine meridionale, o circa un terzo.